Come configurare gmail su Android

Da ore stai cercando la soluzione su Internet su come configurare gmail su Android ma invano non riesci a trovare niente che faccia al caso tuo, devi sapere che Android dispone di un sistema di configurazione di diversi servizi email da usare all’interno del tuo smartphone, in questo modo potrai ricevere le diverse notifiche delle nuove email, qui ti mostrerò nello specifico il servizio gmail di Google.

Per configurare la posta elettronica di Gmail sul tuo smartphone o tablet puoi sfruttare tranquillamente le impostazioni di Android che contiene in maniera nativa la procedura che fa esattamente al caso tuo.

La configurazione del tuo account ti permetterà di abilitare e sincronizzare tutti i contatti sulla tua rubrica telefonica.

Come configurare Gmail su Android

Usare l’APP di GMAIL

La configurazione che ti sto mostrando serve ad abilitare il servizio imap in automatico nel tuo telefono con un account Google, quindi, quando cancellerai qualcosa dalla tua posta elettronica, questa cancellazione sarà anche sul server di Google, a differenza del protocollo pop3. Per l’invio della posta in uscita, tutto rimane invariato come nel sistema smtp.

Come prima cosa vai nella schermata delle app, da qui si apriranno una serie di icone che indica le applicazioni installate nel tuo telefono e quelle di sistema.

Schermata delle App di Android

Immagine 1.1

Nelle icone che ti trovi davanti, devi cercare e aprire l’icona delle impostazioni, se non la trovi scorri tranquillamente le schermate facendo scivolare il dito sullo schermo spostando da sinistra verso destra o da destra verso sinistra, un’altra alternativa è di usare il sistema di ricerca interno di Android per trovare l’icona delle impostazioni, in quel caso ti basta scrivere impostazioni nel campo di ricerca e Android cercherà per te l’icona tra le tante disponibili.

Icona impostazioni di Android

Immagine 1.2

Una volta che hai aperto la voce delle impostazioni devi andare a cercare e aprire la voce account tra le molte che troverai a disposizione nell’elenco delle opzioni di sistema  che ti viene mostrato dopo che hai pigiato l’icona delle impostazioni dalla schermata delle App.

Voce Account impostazioni di Android

Immagine 1.3

Dopo che avrai aperto la voce account, devi individuare e aprire la voce aggiungi account, solitamente tale voce si trova in basso, ovvero in fondo alla schermata che si apre, le altre voci sono relative a tutti gli account di posta elettronica o social che sono configurati all’interno del tuo smartphone/tablet, da qui volendo puoi attivare o disattivare la sincronizzazione dei contatti, messaggi e così via, ma adesso non preoccupiamo, lo guarderemo in un secondo momento.

Apri la voce aggiungi account

Immagine 1.4

Da qui devi cercare e aprire la voce Google. Insieme alla opzione Google puoi trovare anche altre voci di configurazione come pop3, imap o altri account che ti propone Google o le applicazioni che hai installato nel sistema, volendo puoi configurare un account fastweb, alice, libero, tim o di un indirizzo di posta elettronica di un domino su Aruba.

Aggiungi un account Google

Immagine 1.5

Una volta premuta la voce Google, Android inizierà una verifica delle informazioni per iniziare la procedura di aggiunta di un account di Google, l’operazione può richiedere qualche minuto, quindi ti chiedo ti stare calmo e di aspettare.

Una volta che la procedura di verifica delle informazioni sarà completata, ti troverai davanti una schermata che ti indica l’inserimento del tuo indirizzo gmail per poter continuare, se non hai un indirizzo Gmail, allora guarda il mio articolo su come creare un account Google Android.

Inserisci il tuo indirizzo Gmail

Immagine 1.6

Una volta che hai inserito il tuo indirizzo email Google, inserisci la tua password per poter continuare.

Inserimento password account Gmail

Immagine 1.7

Dopo l’inserimento della password, ti viene mostrata una schermata che indica i termini di servizio e privacy di Google, per proseguire premi il tasto accetto, ovviamente se hai del tempo a disposizione, ti consiglio di leggere l’uso che viene fatto dei tuoi dati da parte di Google, dopo l’introduzione della GDPR sono cambiate diverse cose per quanto riguarda la privacy personale, l’utente ovvero il titolare dei propri dati, possiede un controllo maggiore per quanto riguarda la cancellazione dai sistemi informatici.

Accetta termini servizio e privacy Google

Immagine 1.8

Dopo aver accettato le condizioni relative ai termini di servizio e la privacy, Google inizierà nuovamente una veloce verifica delle informazioni.

Verifica informazioni

Immagine 1.9

Dopo la verifica delle Informazioni, l’indirizzo di posta elettronica Google è stato aggiunto, quindi non rimane che andare nell’app di posta elettronica di Google per verificare che sia stata inserita correttamente, quindi andiamo nella home o nella schermata delle App e apri l’app di Gmail.

Immagine 1.10

Una volta che è stata aperta l’app della posta elettronica di Google, non ti rimane altro che premere il tasto delle 3 righe in alto a sinistra per accedere a un ulteriore  menù degli account e delle impostazioni di Google, infatti da qui poi è possibile vedere ulteriori opzioni e configurazione degli indirizzi di posta elettronica nel caso in cui ce ne sia più di uno.

Pigia tasto impostazioni di Gmail

Immagine 1.11

Una volta che hai aperto il menù delle impostazioni, per vedere che tutto sia andato a buon fine, non ti rimane altro che verificare se vedi l’indirizzo email che hai inserito nelle schermate di configurazione precedenti, nel caso in cui tutto sia stato eseguito senza nessun problema, allora vedrai l’indirizzo di posta elettronica inserito in precedenza, se hai più di un account, potresti vedere altre icone che indicano altri indirizzi.

come configurare gmail su android

Immagine 1.12

Impostazione manuale parametri IMAP

Dopo che hai visto come si esegue la configurazione di un account Google sul tuo smartphone/tablet, è giunto il momento di procedere alla configurazione manuale delle impostazioni di posta elettronica, infatti andiamo a vedere come impostare un indirizzo email con il protocollo imap, ormai uno standard con Google, volendo è possibile cambiare l’impostazione a pop3, questo te lo mostrerò in un altro articolo.

Ti ricordo che prima di proseguire devi abilitare il tuo account Google per imap, altrimenti non potrai configurarlo sul tuo smartphone.

Per iniziare, devi arrivare fino alla procedura che viene mostrata nell’immagine 1.4, a differenza di prima, adesso non devi cliccare la voce Google ma devi individuare e aprire la voce IMAP, in questo modo andrai a inserire le impostazioni per connettersi sul server.

Aggiungi account imap gmail su Android

Immagine 2.1

Nella schermata che si apre, Google ti chiederà di inserire un account, quindi un indirizzo di posta elettronica, inserisci il tuo indirizzo email dove richiesto nella casella, per farlo, pigia nella casella di testo che ti si mostra davanti, da qui dopo che hai inserito il tuo indirizzo di posta elettronica, premi configurazione manuale per passare alla schermata successiva.

Scelta configurazione manuale impstazioni Android

Immagine 2.2

Dopo che hai premuto la configurazione manuale, google ti metterà a disposizione 3 scelte, ovvero pop3, imap ed exchange(viene solitamente usato per gli account di posta elettronica di Microsoft), adesso devi toccare imap per proseguire nella schermata di configurazione successiva, l’account pop3, è un altro tipo di account che salva la posta elettronica sul tuo smartphone per mantenerla nel tempo, quindi nel server puoi cancellare la posta che rimarrà sul tuo telefono, a differenza ti imap, tendo a ricordartelo poichè tante persone non lo sanno e commettono degli errori di cancellazione della posta elettronica creando diversi danni economici nel caso di fatture o documenti importanti.

Selezione opzione imap impostazione indirizzo

Immagine 2.3

Una volta che hai seleziona imap e hai premuto avanti, arriverai su una nuova schermata, in questa schermata devi inserire la password che hai impostato al momento della creazione del tuo account o l’ultima password che hai impostato.

inserimento password imap prima configurazione

Immagine 2.4

Adesso arriva la parte delicata, ovvero l’impostazione di tutti i parametri di connessione validi per collegarci al server di posta di Google, quindi nel campo nome utente verifica che ci sia il tuo indirizzo email completo, quindi deve esserci ilmioindirizzo@gmail.com, verifica che la password sia nella casella password, voledo puoi vedere la password che hai inserito toccando l’occhio con la barra di traverso, il nome del server deve essere imap.gmail.com e non gmail.com, impostazione che lascia di default Google la maggior parte delle volte, ancora non ho capito perchè lo faccia, successivamente dopo che hai controllato che le impostazioni siano tutte e corrette, premi il tasto avanti per continuare la configurazione della posta in uscita, in questo caso hai configurato la posta in arrivo.

impostazione posta in arrivo imap gmail android

Immagine 2.5

Dopo che hai premuto il tasto avanti, lo smartphone/tablet inizierà una verifica e convalida delle impostazioni della posta in arrivo, nel caso in cui le impostazioni non siano corrette, vedrai una schermata che ti chiede di inserire ulteriori parametri per rendere la configurazione valida, in questo caso devi inserire come porta la 993 e come certificato di sicurezza devi inserire SSL/TLS, fatto questo, prova nuovamente a premere il tasto avanti per continuare.

Se la configurazione è corretta e non hai avuto nessun problema, giungerai nella nuova schermata dove devi inserire  i parametri delle impostazioni serber posta in uscita, quindi nel campo nome utente inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica, quello che hai messo nella schermata della posta in arrivo, nel campo password inserisci sempre la solita password che usi per accedere al tuo indirizzo di posta elettronica da webmail del dominio o altro, come server smtp devi inserire smtp.gmail.com, una volta che hai fatto clicca il tasto avanti, ti ricordo che devi abilitare l’accesso per la meno sicure dal tuo account Google. Se hai inserito tutto correttamente, premi il tasto avanti per continuare e andare vanti nella schermata di configurazione successiva.

impostazioni posta in uscita gmail su android

Immagine 2.6

Dopo che hai premuto il tasto avanti per aggiungere le impostazioni del server in uscita, il tuo telefonino o tablet inizierà la convalida delle impostazioni, se hai dei problemi allora abilita l’accesso per le app meno sicure dal seguente link: Accesso app meno sicure.

Se la convalida sel server della posta in uscita(quindi per inviare la posta a altri indirizzi email), vedrai una schermata delle impostazioni del tuo account configurato sul telefono, in questo caso puoi scegliere la frequenza di sincronizzazione, ovvero ogni quanto deve essere scaricata la posta elettronica dal server di google sul tuo smartphone per mantenere una inscronizzazione speculare, puoi abilitare o disabilitare l’avviso per quanto riguarda l’arrivo di nuove email sul tuo indirizzo di posta elettronica, puoi chiedere la sincronizzazione email per questo account, dipende da cosa ti serve, volendo puoi anche disabilitare tale voce semplicemente levando il flag dalla casella quadrata che trovi nella schermata, inoltre Google ti permette di scegliere se scaricare gli allegati delle email solamente quando sei connesso a una rete wifi, questo per aiutarti a non consumare il tuo traffico dati della rete 4g, lte, 3g etc… nel caso in cui hai operatori come wind, libero, vodafone e altri.

Se le impostazioni per te sono corrette e quindi hai scelto quelle opportune per il tuo caso, premi il tasto avanti per continuare alla schermata successiva.

opzioni account imap gmail su Android

Immagine 2.7

Se hai effettuato la configurazione correttamente e non ci sono stati particolari problemi, allora vedrai una schermata che ti indicherà che tutto è stato configurato correttamente e che il tuo account di posta elettronica sarà presto disponibile, questo perchè il tuo cellulare o tablet ha bisogno di tempo per effettuare una corretta sincronizzazione.

configurazione imap completata

Immagine 2.8

Ora che hai eseguito finalmente la configurazione in maniera corretta sul tuo smartphone o tablet impostando il tuo indirizzo email e impostazioni imap, non ti rimane che eseguire l’atto finale, ovvero apri l’applicazione di posta elettronica Gmail come mostrato dalla figura 1.10 in poi, dovresti vedere il tuo indirizzo di posta elettronica insieme a tutte le email che hai ricevuto e che hai sul tuo server di posta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi